Stando a fonti concrete il prossimo iPad 3, o comunque il prossimo iPad lanciato dalla Apple, avrà una versione migliorata del display rispetto all’attuale tablet in commercio.
Si tratta del Retina Display e delle relative scelte che potrebbero risolvere i problemi di retroilluminazione presenti nelle versioni precedenti del tablet.
L’argomento è stato già affrontato con voi sul nostro blog, nell’articolo: “Apple al lavoro sui display con doppia retroilluminazione LED per iPad 3 ed iPhone 5”.
Stando a quanto dicono queste fonti, l’iPad 3 sarà un dispositivo a doppia retroilluminazione OLED.
La US Patent & Trademark Office ha reso nota la nuova domanda di brevetto dell’Apple dove vengono riportati tutti cambiamenti apportati al display per ottenerne un miglioramento:
Il display LCD avrà una o due Organic Light Emitting Diode per la retroilluminazione. Una trovata, questa, volta ad evitare la contaminazione tra l’LCD e la retroilluminazione, impedendone, così, qualsiasi perdita di luce.
-L’utilizzo di questa nuova tecnologia potrebbe aumentare la rigidità meccanica del display LCD, permettendo vetri più sottili e quindi un dispositivo più sottile.
-Sarà possibile, inoltre, collegare elettronicamente la retroilluminazione OLED con la parte modulante del display LCD, permettendo il passaggio di informazioni trasmesse ai pixel dello schermo LCD anche alle aree della retro-illuminazione, assicurando il massimo della qualità di illuminazione.
Queste soluzioni, verranno implementate prima su iPad 3 e poi sul prossimo iPhone 5, ma anche su Cinema Display, MacBook, eiMac.
Non ci resta che aspettare il lancio dell’iPad 3 previsto per Marzo 2012.

Unisciti alla discussione

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *