Apple prepara un suo sistema di navigazione 3D per l’iPhone 5?

Postato il 20 dicembre 2010 da

Navigatore Apple per iPhone 5

Navigatore Apple per iPhone 5

Secondo alcune indiscrezioni, il prossimo iPhone 5 permetterà la navigazione gratuita ai suoi utenti, tramite un App sviluppata in casa.

La scelta di integrare un proprio navigatore, ha reso felici molti utenti Android, che hanno gratuitamente nei loro smartphone Google Maps Navigation. E’ probabile quindi che Apple abbia deciso di intraprendere una strada simile creando il suo navigatore, che dovrebbe permettere di avere informazioni di base per poter creare un percorso. Sicuramente sarà sviluppato un navigatore di base che non vada a competere...

con i vari TomTom, Navigon, ecc. Ma che possa dare agli utenti una possibilità in più senza spendere ulteriormente.

I rumors sono supportati dal fatto che la Apple ha aperto tre posizioni lavorative alla ricerca di esperti che aiutino a sviluppare software per iOS.

Ecco i requisiti richiesti per il lavoro (come si vede nell’immagine allegata):

– Conoscenza profonda di Geometria Computazionale o Teoria dei Grafi

– Esperienza con sviluppo lato server con Linux di sistemi distribuiti

– Esperienza nello sviluppo di software di navigazione

Ricordiamo inoltre che Apple ha recentemente acquistato l’azienda Poly9, specializzata in mappe 3D, il che vuol dire che a Cupertino hanno preso molto sul serio la questione del navigatore.

Un sistema di navigazione potrebbe anche invogliare i possessori di iPhone “datati” a passare all’iPhone 5.

▼Condividi l'articolo


Commenti (2)

 

  1. […] di mappatura del territorio e geolocalizzazione. Via abbiamo già parlato della possibilità che Apple presenti un proprio navigatore gratuito. A questo punto ci chiediamo: Forse Apple ha intenzione di sostituire l’applicazione Maps, […]

  2. […] di mappatura del territorio e geolocalizzazione. Via abbiamo già parlato della possibilità che Apple presenti un proprio navigatore gratuito. A questo punto ci chiediamo: Forse Apple ha intenzione di sostituire l’applicazione Maps, con […]

Lascia un commento