Nuovo brevetto Apple sulla fotocamera in grado di evitare le foto sfuocate

Postato il 17 dicembre 2010 da

brevetto fotocamera iphone

brevetto fotocamera iphone

Secondo quanto riportato da Patently Apple, durante questa settimana la casa di Cupertino ha depositato ben 10 brevetti per migliorare la qualità delle foto e dei video registrati con i nostri iDevices. Molto interessante è una tecnica che potrebbe essere implementata con i prossimi aggiornamenti di iOS, in grado di evitare le foto sfocate.

I brevetti depositati da Apple riguardano metodi e sistemi per catturare più immagini in sequenza in modo da poter comparare i dati relativi alla messa a fuoco ed ai movimenti associati ad ogni singola immagine e selezionare quella con meno errori.
A seconda delle condizioni di luminosità e di messa a fuoco, per garantire che l’immagine...

non sia sfuocata, l’iPhone potrebbe avere la necessità di elaborare una serie di fotografie in sequenza, con una relativa perdita di potenza di calcolo ed un calo di prestazioni: per evitare che questo accada, gli ingegneri di Apple hanno pensato all’introduzione di un buffer a dimensione variablie con una capienza iniziale di 10 immagini, ma in grado di arrivare anche ad archiviare 20 immagini.
Con i primi modelli di iPhone, Apple si concentrò poco sulla fotocamera, ma già con l’iPhone 4 abbiamo avuto un inversione di tendenza, dovuta non tanto ai megapixel del sensore, ma alle tecniche con cui la foto viene memorizzata.
Infatti anche a parità di sensore, le foto scattate dall’iPhone 4 risultano migliori di quelle scattate da altri smartphone che montano sensori con gli stessi megapixel. Questo non può che farci felici, in attesa dell’iPhone 5.

fonte

▼Condividi l'articolo


Lascia un commento