Nuovi problemi di produzione e disponibilità per iPhone 5

Postato il 9 novembre 2012 da

Stanno sorgendo nuovi problemi in casa Apple ed a farne le spese è, ancora una volta, il nuovissimo iPhone 5. Questo device, che doveva essere il telefono del cambiamento e della svolta, sta subendo una grande battuta d’arresto a causa della scarsa disponibilità nei negozi del nuovo telefonino di Cupertino.

I problemi sono da imputare alla Foxconn, azienda cinese che costruisce in appalto per Apple tutti i suoi device. La sede che si deve occupare dell’assemblaggio dei nuovi iPhone 5 sta andando a rilento a causa di alcuni problemi interni. Essa non riuscirebbe infatti a trovare le materie prime per costruire i tantissimi iPhone 5 che il mercato ha richiesto in questi primi giorni di vendita.

La domanda di...

iPhone 5 è dunque troppo alta per Foxconn
che non si è fatta problemi a dire al mondo intero di questo disagio. Oltretutto, la complessità della lavorazione e dell’assemblaggio di questo device di certo non rendono facile la vita agli operai della fabbrica cinese.

A così poca distanza dal Natale sarebbe un peccato se Apple non riuscisse ad immettere sul mercato i suoi nuovissimi iPhone 5 in un numero decente da riempire gli scaffali dei negozi. Le richieste intanto continuano ad aumentare e la Foxconn non sa più dove andare a sbattere la testa, tanto che ha utilizzato altre sedi che costruivano modelli di Nokia o Huawei per assemblare i nuovi iPhone 5.

La situazione sembra essere grave, ma confidiamo che Apple risolva questi problemi e che sugli scaffali dei nostri negozi ci sia anche il nuovo smartphone della Mela da poter acquistare.

▼Condividi l'articolo


Lascia un commento