Google introduce la sua ricerca vocale anche su iOS

Postato il 31 ottobre 2012 da

Della serie “quello che non ti aspetti”. Oggi Google ha rilasciato sul suo canale Youtube un video in cui ci mostrava il suo assistente vocale girare alla perfezione su di un device Apple, ovviamente si trattava di un iPhone.

Ieri Google ha rilasciato ugualmente le novità che si sarebbero dovute vedere all’evento cancellato a causa dell’uragano Sandy a New York. E tra queste novità c’era anche il suo nuovo e migliorato assistente vocale. Essa è molto simile a Siri, ma pare funzionare meglio, o almeno è quello che dice Google.

L’applicazione è ora arrivata anche per iPhone. Essa, in italiano, non funziona altrettanto bene della versione in...

inglese
perché i risultati che ci darà saranno semplicemente ricondotti a internet. Passandola invece in inglese l’assistente vocale mostra tutto il suo valore.

Qualche impuntamento nell’applicazione è normale, almeno in queste prime ore, vista l’enorme mole di traffico che i server Google stanno subendo per via di tutti quelli che stanno provando l’applicazione.

L’assistente vocale di Google sembra però funzionare meglio di Siri nel comparto di comprensione delle parole. Esse vengono capite in tempo reale ed il correttore automatico riesce a capire bene anche le parole incerte. Di sicuro siamo davanti ad un ottimo prodotto che concorrerà alla grande con Siri e che, spero, porti gli sviluppatori Apple a fare del loro meglio per migliorare Siri e le sue funzioni.

▼Condividi l'articolo


Lascia un commento