Il nuovo iPhone 5 viene prodotto a rilento

Postato il 26 ottobre 2012 da

Cattive notizie accompagnano Apple. Nonostante gli incassi record registrati nel trimestre economico appena conclusosi, le vendite di iPhone 5 rischiano di subire un rallentamento a causa della scarsa disponibilità del device.

Gli scaffali qui da noi sono rimasti infatti vuoti quasi da subito e le cose negli Stati Uniti non sono così migliori. Gli USA sono la patria del Melafonino, ma sembra che la disponibilità globale del device sia poca. Da quello che ci risulta le richieste per il telefono sono molte, ma rischiano di rimanere al palo se Apple non farà produrre più in fretta i...

suoi device.

La Foxconn, azienda di riferimento per la produzione degli iPhone messa in piedi da Apple in Asia, sta producendo a rilento le varie unità di iPhone 5 e non pare essere in grado di garantire un ritmo di produzione adeguato alle richieste del mercato.

Purtroppo per i suoi lavoratori, le richieste di iPhone sono sempre più alte con ogni nuovo modello e quindi l’azienda deve lavorare a ritmi infernali. Se ci mettiamo anche il fatto che iPhone 5, come i modelli prima di lui, non è proprio semplice da assemblare, allora il quadro si fa ancora più disastroso.

Se voleste acquistare un iPhone 5 nei prossimi giorni sappiate dunque che c’è la possibilità che non sia ancora disponibile.

▼Condividi l'articolo


Lascia un commento