Broadcom ha annunciato il nuovo chip Wi-Fi 5G

Postato il 27 luglio 2012 da

Broadcom ha annunciato il nuovo chip wireless per dispositivi mobile, il BCM4335, che potrà collegarsi alle reti superveloci 802.11ac (5G). Come sappiamo, Apple utilizza esclusivamente chip Broadcom sui propri dispositivi, infatti l’iPad e l’iPhone usano il chip Broadcom BCM4330 che attualmente supporta Bluetooth 4.0 e Wi-Fi 802.11a/b/g/n.

Grazie all’802.11ac, il Wi-Fi 5G è in grado di coprire aree più estese ed è in grado di offrire trasferimenti di dati a velocità fino a 3 volte superiori rispetto al Wi-Fi 802.11n utilizzato oggi. Inoltre questo nuovo chip garantirebbe un notevole risparmio di energia.

Quali...

saranno gli impatti sul nuovo iPhone 5?

Nel codice di iOS6, nella parte relativa al prossimo iPhone 5, è stato trovato un riferimento al chip Broadcom BCM4334, che darà al nuovo iPhone le capacità WiFi Direct. Il tutto in un chip ridotto, a 40nm che continuerà a fornire anche il Bluetooth 4.0 e la ricezione FM.

La compatibilità con la rete 802.11ac del nuovo chip (4335) oltre a tutti i vantaggi della serie 4334 farà risparmiare anche un bel pò di energia, ma difficilmente potremo vederlo implementato già sul prossimo iPhone. Ma ci accontenteremo volentieri del BCM4334 sperando che Apple faccia buon uso della tecnologia WIFi Direct che questo chip introduce.

▼Condividi l'articolo


Commenti (2)

 

  1. anonimoconosciuto ha detto:

    finchè il bluetooth sarà bloccato su iphone, di queste velocità me ne frego letteralmente! il bluetooth se non lo utilizzi per lo scambio di dati è, non dico inutile, dato che ci sarà chi lo usa per auricolari, ma di sicuro azzoppato, o comunque al 50% delle sue possibilità!

    grossa pecca di apple da questo punto di vista!

  2. Mazda3speed ha detto:

    Io lo uso per collegarlo in macchina, ma sinceramente non capisco perche nn lo sbloccano per lo scambio dati come tutti gli altri device

Lascia un commento