Il prossimo iPhone 5 avrà un display più sottile [rumors]

Postato il 18 luglio 2012 da

Secondo il popolare Wall Street Journal, il prossimo iPhone 5 avrà un display del tutto rinnovato, con una nuova tecnologia che permetterà di rendere il dispositivo ancora più sottile.

Questa nuova tencologia, denominata in-Cell, di cui vi parlammo già un pò di tempo fa, è stata progettata da Sharp, LG e Japan Display, e permette di integrare i sensori del touch screen all’interno del display stesso, risparmiando qualche millimetro nello spessore.

Ecco le parole del WSJ:

“La tecnologia integra i sensori tattili direttamente sull’LCD, rendendo quindi inutile avere un apposito digitalizzatore. L’assenza di...

questo strato, che di solito occupa circa mezzo millimetro di spessore, rende lo schermo più sottile e migliora la qualità delle immagini visualizzate.”

Il fornitore degli attuali display montati su iPhone 4 e 4S, non ha ricevuto ordini di fabbricazione per il nuovo iPhone, mentre in Cina già diversi stabilimenti sono all’opera per creare la componentistica interna del prossimo iPhone 5.

Ora starete pensando: “Che c’importa di mezzo millimetro?”. Beh se cominciamo a togliere mezzo millimetro da ogni parte che compone un iPhone, alla fine avremo quel risparmio che potrà far dire a Tim Cook sul palco della presentazione: “Ecco lo smartphone più sottile al mondo…” O al massimo: “Ecco l’iPhone più sottile di sempre”. 😉

▼Condividi l'articolo


Commenti (3)

 

  1. Mazda3speed ha detto:

    Ma che cavolo dite?? Si parla di tecnologia incell, ma diminuisce di 0,5mm solo il display! Che c’entra dire, che diminuisce di mezzo mm ogni parte del display??

  2. loris ha detto:

    tano mezzo mm in +o in – a noi che ce ne importa basta che non lo vendono a 1000 leonardo da vinci e tutto va bene anche se credo che toglieranno la versione 16gb cosi da poterlo vendere a partire da 769-770 euroni, a questo punto credo di optare per s3 che costerà 100 in meno

Lascia un commento