Apple vuole le nano Sim su iPhone 5!

Postato il 21 marzo 2012 da

La maggior parte degli utenti telefonici è abituato alle classiche mini-Sim per cellulari, solo chi ha avuto a che fare con un iPhone, o qualche altro recente smartphone ha potuto avere tra le mani le ‘nuove’ micro-Sim. E mentre molti rimangano ancora basiti difronte e queste piccole schede non comprendendone bene le motivazioni, nei centri del “potere Mobile” si è già scatenata la guerra tecnologica per il futuro: le nano-Sim, ed Apple sarà la capofila, volendole introdurre già nel prossimo iPhone 5!

Non c’è ancora uno standard definito su queste piccolissime sim, anche se sulla necessità di una riduzione dello spazio occupato, tutti i produttori sono d’accordo. Ciò che spacca il fronte: Apple (e i maggiori operatori europei) da una parte; Motorola, Nokia e Rim (ovvero Blackberry) dall’altra, sono le caratteristiche che queste nano-Sim dovranno avere.

In realtà ci sarebbe già uno standard proposto dalla Giesecke & Devrient di cui vi parlammo qui qualche tempo fa. Ma la disputa di questi ultimi giorni non sarebbe tanto sulla forma, ma sul metodo di utilizzo: Apple vorrebbe che le schede venissero infilate, come su iPhone, in uno slot metallico, mentre gli altri vorrebbero trovare una soluzione alternativa. La battaglia che si sta scatenando può sembrare futile, ma in realtà...

in gioco c’è il dominio incontrastato della Apple sui brevetti  che attualmente già possiede sui cassettini metallici estraibili. Quindi in questo caso le altre case si vedrebbero costrette a riprogettare i telefoni per inseguire e sfruttare i brevetti dell’azienda fondata da Steve Jobs.

L’European telecommunications standards institute si pronuncerà sulla questione durante la prossima settimana. L’Etsi è un organismo indipendente che regola gli standard nel campo delle telecomunicazioni. Apple in questa sede dispone di molti voti attraverso le sue sei sussidiarie europee (45 voti per ogni società con fatturato superiore a otto miliardi di euro). Nokia, che dispone di soli 92 voti, ha quindi protestato contro le registrazioni multiple da parte di uno stesso gruppo.

Apple spinge alla miniaturizzazione in tempi brevi, in quanto vorrebbe introdurre il nuovo standard già nel prossimo iPhone 5, sperando che la commissione decida favorevolmente.

Sim più piccole possono lasciar spazio ad altri componenti, oppure all’espansione di componenti esistenti come le batterie. Ma se da un lato questo può tradursi in un vantaggio per noi utenti, dall’altro la frammentazione del mercato delle sim, potrebbe far storcere il naso a chi usa spostare la propria sim su vari telefoni.

A voi la parola… I commenti sono aperti!

via

▼Condividi l'articolo


Commenti (5)

 

  1. anonimoconosciuto ha detto:

    ben vengano se significa maggiore spazio per la batteria, e quindi batteria con un amperaggio più grande!

    mi spaventa però il fatto che la apple stia ancora “combattendo” per poterlo utilizzare già nell’iphone 5. che dobbiamo pensare, che ancora non esiste una versione definitiva di iphone 5? che allora giugno come data di presentazione possiamo veramente scordarcela e passare ad ottobre? spero proprio di no. io ribadisco, in caso non aspetto, passo alla concorrenza htc one x o samsung galaxy s3. peggio per apple! io continuo a sperare per giugno, è da un anno che aspetto sto iphone5!

    • alexIPHONE5 ha detto:

      faresti l’errore più grande della tua vita a prendere sg s3!! iphone—>the new iphone!!!!!!!!!

    • gino ha detto:

      “peggio per apple!”……………
      Direi peggio per te, ti troveresti con una mattonella inaggiornabile, buggata e lenta, ed inoltre poi ti ritroveresti a piangere quando vedrai iPhone 5 nelle mani dei tuoi amici…
      Quindi altro che peggio x Apple… Direi “peggio x te”! 😀

      • anonimoconosciuto ha detto:

        beh ragazzi, per carità, anch’io sono per l’iphone 5… e chi segue questo blog lo sa!

        però non facciamo i fanboy. ormai gli smartphone android sono ad ottimi livelli. non a caso il samsung galaxy s2 ha vinto anche il premio al mwc2012 come miglior smartphone del 2011! quindi decretato anche da gente del settore che da semplici appassionati.

        credo che ormai sia una questione di campo. e obiettivamente per l’uso medio che se ne fa del cel (per quanto intelligente sia) cioè multimedialità, internet e chiamate, sfido qualcuno a sentire VERAMENTE le differenze. samsung ha dimostrato che è in grado di arrivare a livelli di fluidità di navigazione – sia del browser che del terminale in generale – eccellenti. forse rimane più macchinoso di ios, ma di contro permette maggiore personalizzazione (e non ditemi che si può fare il jailbreak, perchè praticamente state trasformando il vostro ios in android!).

        io potendo scegliere scelgo iphone. ma nel momento in cui posso avere un ottimo smartphone ora ed un iphone tra 6 mesi, in tutta onestà, capisco la preferenza, ma dato la qualità ormai praticamente livellata, se scelgo android non casco male!
        specie se si parla di top di gamma! una cosa è aspettare un mese. una cosa è aspettare come l’anno scorso ottobre quando già tutti a maggio ti hanno fatto uscire i loro portabandiera!

        io mi curo ancora dell’iphone etc… però non facciamo la figura di cretini. ammettiamolo che ormai è solo questione di gusti. il divario oggettivo da un punto di vista qualitativo che c’era una volta ora non c’è più.

        anche riguardo i materiali con cui viene costruito il dispositivo. basti pensare il policarbonato unibody del one x di htc (ottimo al tatto e perfetto per la resistenza, a differenza del vetro dell’iphone 4/4s) o al materiale ceramico del nuovo galaxy s3.

        la scelta sta nell’estetica e soprattutto nel software (dato che l’hardware è identico, per non parlare del fatto che spesso è proprio samsung a fornire pezzi ad apple). e da un punto di vista software è solo questione di gusti. preferisco la semplicità di iphone e la sua IPER FLUIDITà ed una personalizzazione estrema e la sua QUASI IPER FLUIDITà del galaxy s2. preferisco un display non troppo gigante per amore della portabilità ad uno che mi consente di guardare in maniera ottimale video e pagine internet. come si vede ci sono pro e contro per entrambi.

        io mi curo dei pro dell’iphone, senza però sminuire a titolo del tutto gratuito i pro della concorrenza.

        e questo dovrebbe farlo anche la apple se ci tiene a non perdere clienti, specie quelli che si occupano di “tecnologia”. se poi vuole tenersi solo i pischelli che vogliono solo la mela morsicata nel loro giocattolini perchè è moda allora possono sfornare tranquillamente un 4ss… tanto vendono comunque.

        ecco perchè penso che la apple debba fare uscire il suo gioello (ma stavolta vero, e non una cosa in stile 4s deludentissima) quando escono gli altri. così chi cerca un dispositivo di altissimo livello è subito accontentato e rimane con apple. le attese sono snervanti, e non si può abusare dei clienti in questo modo.

        • alexIPHONE5 ha detto:

          ti faccio i complimenti xk hai avuto coraggio a scrivere tutta sta roba ma l’iphone 4s per me non è stato affatto deludente!!!

Lascia un commento