Apple introdurrà il WiFi 802.11ac (5G) sui prossimi dispositivi?

Postato il 28 gennaio 2012 da

 

Broadcom ha annunciato dei nuovi chip destinati al mercato mobile, che supportano lo standard WiFi 802.11ac, i chip sono denominati ”5G WiFi”, Wi-Fi di quinta generazione. Le novità che Broadcom ha annunciato, che migliorano il “vecchio” protocollo 802.11n sono:

  • Chip più piccolo con richiesta di energia minore
  • Velocità triplicata rispetto al protocollo n superando la velocità di 1 Gigabit
  • Miglioramento del segnale usando la banda da 80 fino a 160 MHz
  • Possibilità di montare fino a 8 antenne sullo stesso dispositivo, aumentando anche l’area di copertura

Questo nuovo...

standard potrà raggiungere le velocità che oggi riusciamo ad avere solo nelle reti via cavo Gigabit.

Apple è sempre stata all’avanguardia nell’implementare i nuovi standard, se si pensa che il WiFi è stato introdotto già nel 1999 da Steve Jobs che mostrò le potenzialità del WiFi introducendo le schede Airport che permettevano di liberarsi dai fastidi derivanti dal cavo. Nel 2006 poi la società di Cupertino cominciò ad implementare i chip con protocollo 801.11n, ed ora Apple si prepara al nuovo salto tecnologico con lo standard 801.11ac.

Chissà se riusciremo a vederlo già nei nuovi iPad 3 ed iPhone 5, oppure bisognerà attendere ancora una generazione…

▼Condividi l'articolo


Lascia un commento