Uno sguardo alle mappe Apple… e saremo in grado di guardare gli edifici dall’interno.

Postato il 9 novembre 2011 da

Quante volte, visitando le città, ci siamo domandati “cosa ci sarà in quell’edificio”? Prossimamente grazie ad Apple potremmo dare una sbirciatina all’interno!

Grazie alla tecnologia C3, che unisce fra loro migliaia di foto, calibrandole, oggi siamo in grado di visualizzare mappe in 3D che ci danno una visione quasi perfetta della realtà degli ambienti esterni, anche eseguendo uno zoom o una rotazione dell’immagine.

Tale tecnologia, utilizzando lo stesso software usato per le mappe stradali o aeree, supportata da un avanzato amplesso di macchine fotografiche, si sta espandendo agli ambienti interni, in modo da ricavarne...

fedeli ricostruzioni in 3D.

Di Recente è stato accertato che la Apple ha acquisito la C3 Technologies, un’azienda di geo mapping impegnata nello sviluppo di mappe 3D, che negli ultimi anni ha lavorato proprio in direzione dello sviluppo della mappatura di ambienti interni, ricavandone notevoli risultati.

La nuova tecnologia sembra essere pronta, e noi siamo curiosi di scoprirla!

Non aspettiamoci però di poter dare uno sguardo in qualsiasi edificio. La C3 Technologies, infatti, potrà applicare tale tecnologia solo alle imprese che chiederanno e autorizzeranno la creazione in 3D degli interni dei propri edifici.

Dopo l’acquisizione di Poly9, questa potrebbe essere una ulteriore mossa per staccarsi dal vincolo delle mappe che lega Apple a Google? Chissà…Per il momento la partnership è rinnovata.

▼Condividi l'articolo


Lascia un commento