Saranno due i nuovi modelli: iPhone 5 Standard ed iPhone 5 Pro?

Postato il 1 maggio 2011 da

2 modelli di iPhone 5

2 modelli di iPhone 5

Oggi è il primo maggio, non certo il primo aprile, quindi vi riportiamo questa notizia, anche se in un primo momento ci ha fatto sorridere.

iPhoneDownloadBlog, ha pubblicato un articolo in cui afferma che la Apple starebbe lavorando a due diversi modelli di iPhone 5: un modello standard ed uno Pro, che avrebbe delle funzionalità avanzate.

Ovviamente...

non si hanno notizie maggiori su questi presunti due modelli. IDB riporta che la fonte di questa notizia è molto vicina ad Apple, e che sarebbero già cominciati gli ordini per i componenti interni che si differenziano nei due modelli: Componenti top di gamma per la versione Pro, mentre componenti di penultima generazione per la versione standard.

Beh, la notizia ci ha convinto poco, sia per la scarsezza di risorse correlate, sia per i pochissimi dettagli rivelati. Di certo al momento c’è solo una cosa: I piani di Apple non sono ancora chiari a nessuno!

Via | IDB

▼Condividi l'articolo


Commenti (6)

 

  1. Javier ha detto:

    Non penso che la Apple faccia uscire 2 telefoni uno più scarso e l’ altro migliore.. anche come loro politica non mi sembra possibile.. e poi chi comprerebbe standard??

    pochi pochissimi..

  2. Pietro Photoshop ha detto:

    Bufala

  3. Lalla ha detto:

    Sarà…ma questo secondo me è possibile! C’erano dei rumors sulla presenza di un modello “low cost” e questo lo spiegherebbe del tutto!

  4. Taraz ha detto:

    Non avete pensato che i componenti più economici potrebbero essere destinati all’ipod 5g?

  5. simone ha detto:

    taraz hai ragione… se la notizia ke la apple ha ordinato 2 tipi di componenti diverse uno x iphone 5 e l altra x ipod

  6. qweRTY- ha detto:

    Si ma parliamoci chiaro.. se uno vuole comprare un iphone che costi meno e sia meno ”veloce” e perfomante fa prima a comprarsi uno fra i modelli prima, anche perchè quando il 5 (o i 2 iphone 5 che dir si voglia) usciranno gli altri subiranno un ribasso 🙂

Lascia un commento